Le Rubriche

Focaccia Vegana con cipolla di Tropea

Perché vegana?
Per il gusto delle cose buone e golose senza rimorsi di coscienza, sia per la linea sia per gli amici a quattro zampe più o meno pelosi.
E il gusto c’è davvero “tutto, tanto anzi parecchio”, per citare Enzo Jannacci. È quello della cipolla rossa di Tropea IGP, con la sua dolcezza e la sua intensità, e quella dell’olio extravergine di oliva che la ammorbidisce.
Quindi nessun ingrediente di origine animale, tutto rigorosamente certificato vegan dal marchio “Qualità vegetariana”.
Lei è morbida e la superficie dorata e fragrante appena uscita dal forno, è arricchita da una generosa quantità di anelli di cipolla di color porpora profumati dall’origano. Insomma una ghiottoneria così com’è, figuratevi farcita! Io ho voluto esagerare con il colore e vi propongo di aggiungere sulla superficie una caponata di verdure che con il suo agro-dolce sa regalarle una nota speciale. Lasciate cadere poi una foglia di basilico fresco, i profumi sapranno rapire prima ancora dello sguardo!

Magari dai un’occhiata anche qui:
Cipolla rossa di Tropea
Focaccia vegana: caponata di verdure, tofu e basilico
Focaccia vegana con cipolla di Tropea